Psicologia Emergenza Abruzzo



L’Associazione svolge attività di volontariato specializzato in attività emergenziali e\o potenzialmente traumatiche, grazie all’attività dei propri soci, non si identifica con ideologie politiche o partitiche, proseguendo il solo fine della solidarietà sociale

Le attività svolte dall’associazione sono state varie ma riferite comunque agli ambiti di applicazione che le sono propri, come da accordi statutari.

L’Associazione P.E.A. Psicologia dell’Emergenza Abruzzo si trova impegnata nell’ambito emergenziale da diversi anni, infatti essa nasce da prima come SIPEM, Società italiana Psicologia Emergenza, assumendo la nuova identità di P.E.A. nell’anno 2006.

Seguendo la normativa del 2001 sulla presenza del volontariato in Protezione Civile iniziamo a costituire la nostra identità territoriale, un lavoro duro che ha cercato di radicarsi in un contesto chiuso alla Psicologia.

L’associazione assume residenza a L’Aquila presso l’allora sede dell’ordine degli psicologi in quella che fu via Marrelli n. 77, dal giorno 6 Giugno 2007. Iscritta allo specifico Albo Regionale delle Associazioni di volontariato di L'Aquila il 14 Sett. 2007

La PEA entra così a far parte della colonna mobile della PC della Regione Abruzzo rispondendo all’attivazione della FUNZIONE 2 SANITARIA

La nostra competenza non si limita alla psicologia clinica ma dobbiamo saper acquisite competenze di psicologia sociale, comunità, competenze etico/legali, ps. dell’età evolutiva, capacità nella gestione dei gruppi, comunicazioni efficaci e gestione del conflitto, inoltre dobbiamo essere corredati da una grande capacità di adattamento, e voglia di acquisire brevetti specialistici del mondo del volontariato di PC. L’associazione lavora in sinergia con il territorio seguendo precisi protocolli operativi ed attenendosi a quelle che sono le normative e le procedure di Protezione Civile regionali e nazionali consapevoli delle aree in cui il nostro ruolo si rende necessario e rispettandone i limiti.

Una caratteristica peculiare dell’associazione è che il lavoro in emergenza è sempre stato svolto con l’approccio tipico della Ricerca/Intervento. Per cui ogni intervento sul campo è nello stesso tempo oggetto di studio, attraverso la rilevazione dei dati emergenti, si ottengono delle informazioni, che si utilizzano per produrre delle riflessioni e di conseguenza dei lavori, che hanno una duplice valenze. Una valenza interna all’associazione, per cui lo scopo della ricerca è quello di migliorare gli interventi futuri, rendendoli più efficaci. Una valenza esterna all’associazione, in modo che il nostro contributo scientifico possa servire ad altre associazioni e alle istituzioni che si occupano di PC a livello socio/sanitario.

L’associazione si compone in prevalenza di Psicologi, psicoterapeuti, laureandi in scienze psicologiche ma per tenere lo standard formativo elevato, abbiamo deciso di aprirci alla presenza di nuove identità professionali come medici, mediatore culturale, un coach, un assistente sociale.

L’evoluzione nell’inserimento delle nuove risorse risulta essere il frutto di apprendimenti derivati dal corso delle emergenze a cui siamo stati chiamati ad intervenire, attraverso cui sperimentiamo ed affiniamo i nostri protocolli operativi.

Svolgiamo attività di Emergenza ma anche formazione per i nostri soci per i volontari di protezione civile e gli organi istituzionali, ci occupiamo di tenere viva l’attenzione sul tema delle emergenze mediante la creazione di momenti di studio condivisione con la comunità, creazione di articoli frutto delle nostre esperienze sul campo, esercitandoci spesso sulla rapida applicazione delle procedure e sul mantenimento della rete di relazione territoriale.

Consiglio Direttivo

  • Presidente Dott.ssa Monica Isabella Ventura
  • Vicepresidente Dott. Sebastiano Carticiano
  • Segretaria Dott.ssa Clara Barone
  • Tesoriere Dot.ssa Adriana Salvatore

CONVEGNI ORGANIZZATI

  • “Lavorare in emergenza e in soccorso dei soccorritori" - 29 settembre 2013 presso in comune di Introdacqua (AQ).
  • “Emergenza e resilienza nella società che cambia" - 13 maggio 2017 Per l'Ordine degli Psicologi d'Abruzzo presso La Sala Convegni delle Torri Camuzzi di Pescara (PE.)
  • "Scuola di emergenza Abruzzo: esperienze a confronto per una pratica condivisa" - 18 maggio 2019 Pescara presso il museo della gente d'Abruzzo (PE).
  • "Convegno “Prevenzione del Disagio tra gli Operatori di Polizia”, promosso da P.E.A, Polizia di stato ed Anfedipol – 30 gennaio 2020 presso la Sala Consigliare del Comune di Pescara (PE).

INTERVENTI SUL CAMPO SVOLTI NEI NOSTRI 14 ANNI

  • Sisma l’Aquila Aprile 2009
  • Sisma Emilia Romagna Maggio 2012
  • Esplosione fabbrica fuochi d’artificio, Elice. Luglio 2013
  • Emergenza in favore dei familiari del comprensorio turistico di Rigopiano in località Farindola - Gennaio 2017
  • Scomparsa Escursionista - Agosto 2018

PUBBLICAZIONI

  • Collaborazione con il SSN e Croce Rossa Italiana, partecipazione alla creazione delle linee guida per le Maxiemergenze sanitarie intra ed extra ospedaliere in caso di Maxiemergenza sanitaria, BURA N°57. - 1° Giugno 2018
P.E.A. – Psicologia dell’Emergenza Abruzzo
c/o Ordine degli Psicologi Regione Abruzzo
via Marrelli, 77 – L’Aquila
Cod. Fisc. . 93038860669
Fax : 0862401022
Mobile: 392.9010976
Mail: psicologiaemergenzaabruzzo@yahoo.it

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.