Saluto insediamento consiglio 2022

Gentile collega,
avrei desiderato scrivere questo breve messaggio per l’insediamento del nuovo Consiglio del nostro Ordine in un momento storico meno nefasto e critico. La guerra che di nuovo torna ad essere strumento di risoluzione dei conflitti è qualcosa che ci angoscia e che necessariamente deve interrogarci. I padri costituenti scrissero nella nostra monumentale Costituzione l’articolo 11, nel quale mettevano al bando la guerra come strumento politico. La fine della Guerra fredda ci ha consegnato un mondo caotico, frammentato, liquido, ingovernabile. Le passioni tristi si sono impossessate delle nuove generazioni, il futuro è divenuto minaccioso, la precarietà lavorativa si è rivelata fragilità esistenziale. In questo scenario noi psicologhe e psicologi siamo chiamati a dare il nostro contributo, con il nostro sapere e le nostre conoscenze, per costruire un mondo più giusto. Anche noi psicologhe e psicologi del piccolo e bellissimo Abruzzo, così ricco e così bloccato, abbiamo il dovere di rivolgerci non solo ai pazienti, utenti, clienti, allievi, ma all’intera comunità al fine di partecipare alla costruzione di un domani migliore. Se non lo facciamo noi chi deve farlo? L’empatia, l’ascolto, il riconoscimento dell’Altro e delle ragioni dell’Altro, le dinamiche psichiche manifeste e inconsce, i comportamenti patologici, l’organizzazione di piccoli e grandi gruppi, sono i nostri campi di studio ed intervento, ora più che mai dobbiamo dare il nostro contributo anche a livello sociale.

Consapevoli della crescita della domanda nei nostri confronti, l’Ordine dovrà tutelare e organizzare la nostra professione, aiutando soprattutto i giovani e le giovani colleghe che, con enorme fatica e abnegazione, si accingono ad entrare nel mondo lavorativo. Ci impegneremo per dare riconoscimento ed opportunità alla psicologia abruzzese, aprendo momenti di confronto, anche dialettici se necessario, con le istituzioni politiche e sanitarie. Vogliamo offrire momenti formativi interessanti e stimolanti, chiameremo tanti e tante colleghe a costruire con noi la gestione dell’Ordine.

Il nuovo Consiglio sarà impegnato su molte sfide ed auspico che collegialmente, nel rispetto delle differenze programmatiche, saprà affrontarle. Torniamo ad aprire le nostre sedi, gli iscritti e le iscritte troveranno il corpo ammnistrativo, Azzurra, Simona, Massimiliano e Giuseppina, alle quali va sin da ora il nostro ringraziamento, le cariche esecutive ed i consiglieri a loro disposizione per le esigenze professionali.

Un caro saluto nel segno della speranza.

Enrico Perilli

Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

L'Aquila: Via G.Carducci 11 - 67100 - L'Aquila
Pescara: Via Lungaterno Sud, 65126 Pescara
Recapiti: Tel. 0862.401022 - Cell. 3314001208
Recapiti: Tel. 085 446 2930
email: segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pec: psicologi.abruzzo@psypec.it
Partita iva 92012470677