Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

Modulistica

Si ricorda sono soggette ad imposta di bollo (€ 16,00):
  • domanda di iscrizione sez.A e sez.B dell'Albo
  • domanda di cancellazione sez.A e sez.B dell'Albo
  • domanda di passaggio dalla sez.A alla sez.B dell'Albo
  • domanda di trasferimento ad altro Ordine
Domanda iscrizione albo sez. a

Modalità

Per iscriversi alla Sezione A dell'Albo occorre presentare la domanda di iscrizione comprensiva della Scheda Dati Albo, compilata in tutte le sue parti, con marca da bollo da € 16,00 .
I fac-simile possono anche essere ritirati presso la segreteria nei giorni e negli orari di apertura degli uffici o scaricare gli stessi dal file in allegato alla presente.

Alla domanda devono essere allegate:
  • Autocertificazione, secondo l’allegata modulistica, con le dichiarazioni di legge e relative al conseguimento dell’abilitazione all’esercizio della professione e del possesso della laurea in psicologia.
  • Copia del certificato o Diploma di Laurea
  • la fotocopia di un documento di identità
  • la fotocopia del codice fiscale
Versamento
Alla domanda vanno inoltre allegate le quietanze dei seguenti versamenti:
  • Ricevuta di versamento cc/p 8003 Tassa sulle concessioni governative di € 168,00 intestato a Ufficio del Registro di Roma
  • Ricevuta bonifico bancario CREDEM Cod. IBAN: IT66J0303203600010000003091 causale: Tassa iscrizione Albo € 110,00 Intestato a Ordine degli Psicologi Regione
Abruzzo;La domanda può essere presentata di persona o inviata per posta raccomandata con ricevuta di ritorno.
Si precisa che la quota di iscrizione è riferita all'anno solare a prescindere dalla data effettiva di iscrizione all'Albo, mentre l'anzianità di iscrizione all'Albo decorre dalla data effettiva di deliberazione dell'iscrizione da parte del Consiglio (giorno/mese/anno).

Procedura

Il Consiglio dell'Ordine, entro 60 giorni, dal ricevimento della domanda, delibera l'iscrizione e la comunica all'interessato/a e alla Procura della Repubblica.
Con delibera 29 del 23 ottobre 2010 del CNOP sono state approvate le disposizioni interpretative dell’art. 16 della legge 21 dicembre 1999, n. 526, da adottare come atto interno di regolamentazione delle proprie funzioni amministrative, di seguito riportate:

La residenza ed il domicilio professionali sono requisiti soggettivi alternativi per l’iscrizione all’Albo degli psicologi, ai sensi della legge 21 dicembre 1999, n. 526, art. 16; Lo psicologo che intenda chiedere l'iscrizione all'albo secondo il proprio domicilio professionale deve presentare al Consiglio dell'ordine competente per territorio la documentazione atta a comprovare l'esistenza di tale domicilio professionale, insieme con la documentazione relativa alla propria residenza.
Il domicilioprofessionale è la sede dove il professionista esercita in maniera stabile e continuativa la propria attività.
Qualora il professionistasi avvalga, per l'esercizio della sua attività, di una pluralità di sedi, il domicilio professionale va inteso nel senso di centro principale di attività, tenuto conto della durata, della frequenza, della periodicità e della continuità delle prestazioni professionali erogate.
Il Consiglio dell'ordine che delibera l'iscrizione sulla base del domicilio ne dà informazione al Consiglio dell'ordine della circoscrizione territoriale in cui l'iscritto risiede
Domanda iscrizione albo sez. b

Per iscriversi all'Albo sezione B, scaricare la domanda in allegato

Con delibera 29 del 23 ottobre 2010 del CNOP sono state approvate le disposizioni interpretative dell’art. 16 della legge 21 dicembre 1999, n. 526, da adottare come atto interno di regolamentazione delle proprie funzioni amministrative, di seguito riportate:

La residenza ed il domicilio professionali sono requisiti soggettivi alternativi per l’ iscrizione all’Albo degli psicologi, ai sensi della legge 21 dicembre 1999, n. 526, art. 16; Lo psicologo che intenda chiedere l'iscrizione all'albo secondo il proprio domicilio professionale deve presentare al Consiglio dell'ordine competente per territorio la documentazione atta a comprovare l'esistenza di tale domicilio professionale, insieme con la documentazione relativa alla propria residenza.
Il domicilio professionale è la sede dove il professionista esercita in maniera stabile e continuativa la propria attività.
Qualora il professionista si avvalga, per l'esercizio della sua attività, di una pluralità di sedi, il domicilio professionale va inteso nel senso di centro principale di attività, tenuto conto della durata, della frequenza, della periodicità e della continuità delle prestazioni professionali erogate.
Il Consiglio dell'ordine che delibera l'iscrizione sulla base del domicilio ne dà informazione al Consiglio dell'ordine della circoscrizione territoriale in cui l'iscritto risiede.

Richiesta inserimento elenco psicoterapia
Comunicazione conseguimento del titolo di specializzazione universitaria / Diploma di specializzazione in psicoterapia rilasciato dagli Istituti ex art.3 legge 56/89 riconosciuti dal MIUR ai sensi del DM 509/98
Domanda di cancellazione all'Albo
Domanda cambio di residenza, domicilio, recapito telefonico, indirizzo mail e indirizzo pec
Domanda Trasferimento
Adempimenti pubblici dipendenti
Richiesta certificato di iscrizione albo
Utilizzabile esclusivamente nei rapporti con privati non gestori di pubblico servizio art. 15 legge 12 novembre 2011 n.183
Dichiarazione sostitutiva di certificazione
Informativa ai sensi del decreto legislativo
INFORMATIVA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO
30 GIUGNO 2003, N. 196
“CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI"
 
  • 1
  • 2
Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

L'Aquila: Via G.Carducci 11 - 67100 - L'Aquila
Pescara: Via Lungaterno Sud, 65126 Pescara
Recapiti: Tel. 0862.401022 - Fax 0862.401337
Recapiti: Tel. 085 446 2930
email: segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pec: psicologi.abruzzo@pec.aruba.it
Partita iva 92012470677

Accedi

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.
PIU' INFO