Si ricorda che le segereterie di L'Aquila e Pescara sono attive solamente in modalità Smart Working

INFO: I tirocini che verranno sospesi in forza del DPCM 4 Marzo 2020 saranno sanati dalla Commissione Paritetica Ordine Università. >> Leggi l'informativa <<

EmailStampa

La società ferita

Evento

Titolo:
La società ferita
Quando:
09-01-2021, 14:30 h - 16:30 h
Categoria:
Convegni e manifestazioni gratuite

Descrizione

La società ferita

“Ci sono dei momenti della storia in cui si verificano delle fratture dovute alla crisi dei parametri e dei valori precedenti e spesso conseguentemente ci si trova di fronte a dei cambiamenti radicali che generano quel superamento del limite che ci fa ritrovare in un assetto psicologico inconsueto e non elaborato, che ci rende stranieri a noi stessi.”

(T.A. Poliseno, 2020)

Il ciclo di seminari nasce dalla voglia di condividere alcune questioni specifiche che si accompagnano al trauma della pandemia, maturate attraverso le esperienze cliniche portate avanti dai membri del gruppo Progetto Polimnia in epoca Covid-19 e dare spazio allariflessione con i partecipanti agli incontri.

L’obiettivo è quello di avviare uno scambio sulle esperienze cliniche vissute, un confronto sui cambiamenti che ci siamo trovi a vivere e gestire anche nei percorsi terapeutici.

Questo periodo rappresenta un trauma di difficile elaborazione, poiché scompagina il nostro tessuto esistenziale e provoca un dolore sordo, difficile da decifrare, che accompagna molti di noi.

Durante gli incontri ci soffermeremo su quelle che sono state le reazioni psicologiche, i vissuti che si sono attivati e le difese psicologiche messe in atto davanti al presentarsi inquietante di un pericolo come quello della pandemia, per affrontare poi la questione della massiccia migrazione verso i territori del virtuale. Le terapie online possono suscitare grandi amori o grandi resistenze sia nei terapeuti che nei pazienti. L’obiettivo sarà tentare di comprendere come l’uso delle nuove tecnologie cambierà le relazioni umane. Occorre farne esperienza, studiarle e adattarsi al meglio ai nuovi strumenti. Proprio per questo nel susseguirsi dei vari seminari, ci sarà la condivisione di diverse esperienze maturate in questo periodo, sia con i pazienti, sia per i terapeuti stessi come forme di supervisione e formazione o in altre parole come “manutenzione” della propria mente a lavoro. Verranno condivisi anche lavori centrati sui sogni condivisi come strumento di elaborazione.Siamo dentro un imponente passaggio trasformativo che sembra preludere a nuove forme della socialità e quindi a possibili nuovi scenari del funzionamento psicologico individuale. Per questo ci sembra importante darci un’occasione per riflettere insieme su quanto è accaduto e potrà accadere per prepararci al meglio a tutto il lavoro psichico che ci vorrà per riparare le numerose ferite inferte alla socialità dall’esperienza della pandemia.

Il Ciclo di Seminari è curato dal gruppo “Progetto Polimnia” .
Il Progetto Polimnia non è un’associazione ma un gruppo di interesse che si organizza spontaneamente o su invito, su una iniziativa culturale. I contributi scientifici di ogni membro sono condivisi da tutto il gruppo.
Per Informazioni e Iscrizioni:
L’evento è gratuito e si svolgerà su piattaforma ZOOM. Max 100 posti. Le iscrizioni verranno accolte in ordine di arrivo. Per iscriversi compilare il modulo sul sito www.ilsigarodifreud/progettopolimnia.com per info. Scrivere alla mail polimnia.psy@gmail.com

Con il patrocinio di: SIPO sez. reg. Puglia Basilicata

Patrocini Richiesti: Ordine degli Psicologi della reg. Lazio - Ordine degli Psicologi della reg. Abruzzo - Ordine degli Psicologi della reg. Molise - Ordine degli Psicologi della reg. Puglia

PROGRAMMA

Sabato 9 gennaio ore 14:30 – 16:30
  • Introduce e modera Dott. Tommaso A. Poliseno
  • La socialità ferita Dott. Tommaso A. Poliseno (Psichiatra, Psicoterapeuta gruppoanalista, Socio Ordinario Laboratorio di Gruppoanalisi)
  • Distanza e distanziamento Dott.ssa Idina Gagliarde (Psicologa – Psicoterapeuta)
23 gennaio ore 14:30 – 16:30
  • Introduce e modera Dott. Tommaso A. Poliseno
  • Le 5 fasi emotive nell’esperienza del lockdown Dott. Giovanni La Veglia (Psicologo - Psicoterapeuta) - Dott.ssa Alice Fioretti (Psicologa – Psicoterapeuta – Socia AIDA Roma) - Dott.ssa Sara Marcelli (Psicologa - Psicoterapeuta)
  • Note sulle principali difese: Diniego, Persecutorietà, Maniacalità Dott.ssa Ilaria Pellegrini (Psicologa - Psicoterapeuta)
6 febbraio ore 14:30 – 16:30
    Introduce e modera Dott. Tommaso A. Poliseno La domanda di aiuto durante il lockdown Dott.ssa Valeria Colasanti ( psicologa - psicoterapeuta - socia EMDR Italia) Il Setting Online: indicazioni, problemi e limiti di una nuova cornice Dott. Tommaso A. Poliseno (Psichiatra, Psicoterapeuta gruppoanalista, Socio Ordinario Laboratorio di Gruppoanalisi)
20 febbraio ore 14:30 – 16:30
  • Introduce e modera Dott. Tommaso A. Poliseno
  • I cambiamenti della relazione terapeutica durante la Pandemia Dott.ssa Emanuela Gamba (Psicologa - Psicoterapeuta - Esperta in Psico-oncologia - Presidente associazione “Il Sigaro di Freud”)
  • La “Manutenzione” del terapeuta durante il lockdown Dott.ssa Maristella Taurino (Psicoterapeuta, Consigliere Regionale SIPO Sez. Puglia-Basilicata, Socia Psi.f.i.a.) Dott.ssa Anna Vantaggio (Psicoterapeuta, Membro Ordinario AIPPI, Presidente Psi.f.i.a.)
6 Marzo ore 14:30 – 16:30
  • Introduce e modera Dott. Tommaso A. Poliseno
  • Migrazione online di un gruppo di supporto psicologico per donne oncologiche durante il lockdown Dott. Dario Maggipinto (Psicologo - Psicoterapeuta - Presidente associazione “La Cura del Tempo”) - Dott.ssa Emanuela Gamba (Psicologa - Psicoterapeuta - Esperta in Psico-oncologia- Presidente associazione “Il Sigaro di Freud”)
  • Sogno dunque sono. I sogni durante il lockdown Dott.ssa Giulia Radi (Psicologa - Psicoterapeuta, Ph.D.) - Dott.ssa Ilaria Pellegrini (Psicologa - Psicoterapeuta) - Dott.ssa Daniela Moscufo (Psicologa – Psicoterapeuta)

Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

L'Aquila: Via G.Carducci 11 - 67100 - L'Aquila
Pescara: Via Lungaterno Sud, 65126 Pescara
Recapiti: Tel. 0862.401022 - Fax 0862.401337
Recapiti: Tel. 085 446 2930
email: segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pec: psicologi.abruzzo@pec.aruba.it
Partita iva 92012470677

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.