Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

EmailStampa

Antropologia e psicoterapia delle relazioni d’aiuto. Colloquio, empatia e supervisione

Evento

Titolo:
Antropologia e psicoterapia delle relazioni d’aiuto. Colloquio, empatia e supervisione
Quando:
19-05-2018, 17:30 h - 19:30 h
Dove:
Museo delle genti d'Abruzzo - Pescara, Pescara
Categoria:
Generale

Descrizione

Psicoterapia e antropologia indagano, appunto, seppur da vertici diversi, dimensioni che attengono sia all’area della soggettività/individualità e, dunque, dell’interiorità (quali possono essere, per esempio, l’identità e l’alterità), sia a fenomeni di natura più specificamente sociale e culturale (come il mito, il rito, la gruppalità). Come è noto Freud stesso, dopo aver raggiunto la fama con “L’interpretazione dei sogni”, inizia il suo “dialogo” con l’antropologia a partire dalle suggestioni provocategli dalla lettura del “Ramo d‘oro” di Frazer. Il padre della psicoanalisi aveva individuato degli interessanti parallelismi tra i comportamenti culturali, le forme di organizzazione sociale delle cosiddette popolazioni primitive e i processi interni dei singoli individui.

E’ in questo ambito che si colloca questo pomeriggio di studio promosso dallo IAF di Pescara, Istituto di Alta Formazione, per un approccio interdisciplinare, dinamico, breve, e di ricerca per uno statuto euristico ed emancipativo della psicoterapia dinamica. Psicoterapia, ispirata alla Weltanschauung di colui che ne fu il fondatore, più di 150 anni fa, e la cui eredita è ancora un patrimonio di conoscenze e teorie da esplorare per quanti, giovani e meno giovani, conservano in se, tracce di quel primitivo-poeta che attraverso la fantasia, il sogno, il mito, dialoga con l’inconscio e ne libera i suoi significati.

All’evento, patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara e dall’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo con la presenza dell’assessore dott. Giovanni Di Iacovo e il Presidente dott. Tancredi Di Iullo, parteciperanno il prof. Luca Tommasi Direttore del dipartimento di Scienze psicologiche, della salute e del territorio dell’Università G.D’Annunzio di Chieti-Pescara, il Prof. Ezio Sciarra già Preside della Facoltà di Scienze Sociali dell’Università G.D’Annunzio, le autrici del testo “Conversazione a due voci. Note per la supervisioneprof.ssa Rosa Romano Toscani e prof.ssa Pietrina Bianco, i docenti prof. Giuseppe Mammana e prof. Michele D’Andreagiovanni e il Direttore della Scuola di Psicoterapia dinamica breve IAF Dino Burtini.

L’incontro, che prevede la partecipazione straordinaria ed attiva degli allievi della Scuola di Psicoterapia IAF, è gratuito ed aperto a studenti universitari, psicologi, medici, educatori, operatori sociali e sanitari e all’intera cittadinanza curiosa ed interessata ai temi trattati.

ALLEGATI


Sede

Luogo:
Museo delle genti d'Abruzzo
Via:
Via delle caserme 24
CAP:
65127
Citta`:
Pescara
Provincia:
Pescara
Nazione:
Italy

Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

L'Aquila: Via G.Carducci 11 - 67100 - L'Aquila
Pescara: Via Lungaterno Sud, 65126 Pescara
Recapiti: Tel. 0862.401022 - Fax 0862.401337
Recapiti: Tel. 085 446 2930
email: segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pec: psicologi.abruzzo@pec.aruba.it
Partita iva 92012470677