Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

8 marzo, Festa della donna

1 1 1 1 1
8 marzo, Festa della donna

Il corpo faccia quello che vuole. Io non sono il corpo: io sono la mente

Rita Levi Montalcini

Oggi, 8 marzo, l’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo, rende omaggio a tutte le psicologhe e a tutte le donne, ricordando Rita Levi Montalcini, una delle più grandi scienziate del XX secolo. Unica italiana ad essere stata insignita del Premio Nobel per la Medicina e la Fisiologia nel 1986, è stata anche la prima donna ad essere ammessa all’Accademia Pontificia.

Nata a Torino il 22 aprile 1909 da una famiglia ebrea, si iscrive alla facoltà di Medicina all’Università di Torino, dove si laurea con il massimo dei voti nel 1936 specializzandosi in seguito in Neurologia e Psichiatria. A seguito dell’emanazione delle Leggi razziali nel 1938 è costretta ad emigrare ed una volta tornata a Torino, allestisce un laboratorio domestico in camera da letto per poter proseguire le sue ricerche. Per quasi 30 anni ha vissuto negli Stati Uniti, dove ha realizzato degli esperimenti fondamentali per il successivo conferimento del Nobel. Ha dedicato la sua vita alla scienza e all’impegno sociale ed ha rivestito cariche importanti in istituti e laboratori come il Cnr. All’età di 90 anni ha cominciato a perdere progressivamente la vista a causa di una maculopatia degenerativa. Rita Levi Montalcini è morta il 30 dicembre 2012, a 103 anni, nella sua abitazione romana. La scienziata è senz’altri un grande esempio di tenacia e forza per tutte le donne. Capace, volitiva e intelligente, ha saputo vincere pregiudizi di ogni sorta, da quelli comuni che non vedevano di buon occhio una donna all’università a quelli razziali. La sua storia è un invito a riflettere. Si stima che oltre l’80% degli psicologi italiani sia donna. Nonostante la maggioranza degli scienziati, dei professionisti e degli studenti che operano nell’ambito della Psicologia sia donna, nella generalità del mondo occidentale, quasi tutti gli psicologi più citati nei libri di Psicologia, nelle riviste scientifiche, nella pratica professionale, sono uomini. Un dato da cui partire per abbattere quel muro che seppur sempre più sottile, divide ancora il mondo femminile da quello maschile.

Buon 8 marzo, donne!

Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

L'Aquila: Via G.Carducci 11 - 67100 - L'Aquila
Pescara: Via Lungaterno Sud, 65126 Pescara
Recapiti: Tel. 0862.401022 - Fax 0862.401337
Recapiti: Tel. 085 446 2930
email: segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pec: psicologi.abruzzo@pec.aruba.it
Partita iva 92012470677