Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

#cittàdelfuturo: Intervista al Dott. Enrico Perilli



Si parla di "Vivere i luoghi delle catastrofi tra genius loci e ricostruzione" nel seminario inserito nel più ampio progetto #città del futuro promosso dall'Ordine regionale degli Psicologi con quello degli Architetti e con il Gruppo di Lavoro appositamente costituitosi di PsicoArch. L'appuntamento è in programma domani all’Aquila ore 9, Aula Magna dell’Università). A presentare le prospettive e gli obiettivi di questo seminario, punto di partenza di un più articolato percorso, è il Dott. Enrico Perilli

Dottor Perilli, cosa significa ricostruire per una città come L’Aquila?
Significa non solo ricostruire fisicamente ciò che è stato demolito dal terremoto e quindi non c’è più, ma anche ripensare ad una periferia più ordinata e qualificata. Quando una città socialmente ed economicamente è collassata non dà più delle relazioni soddisfacenti e delle certezze economiche nella realtà contemporanea.
Nel progetto Psicoarch e più in generale in #città del futuro, la Psicologia rivendica un ruolo che forse, per tanto tempo o in alcuni contesti e momenti storici, non le è stato riconosciuto o addirittura le è stato negato. Una buona pratica da esportare?
Assolutamente sì. La costruzione dei luoghi deve servire a far vivere e sentir meglio le persone, è pertanto necessario l’apporto che la Psicologia può dare all’Architettura per la costruzione ma anche per la pianificazione. Il gruppo Psicoarch è un esempio pionieristico di studio multidisciplinare. Due ordini coraggiosi e lungimirante si sono uniti per lavorare insieme.
Come far passare l'idea che il benessere è imprescindibile dalla vivibilità di un luogo?
L’esempio è semplice. Basta pensare alle periferie delle grandi città del sud dell’Europa e del mondo che non hanno spazi verdi e servizi. Al contrario, nel nord, le grandi città hanno spazi verdi, servizi e quindi spazi di fisicità per poter vivere.
Dottor Enrico Perilli, psicologo e psicoterapeuta, Docente Facoltà di Psicologia, Università degli studi dell’Aquila
Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

L'Aquila: Via G.Carducci 11 - 67100 - L'Aquila
Pescara: Via Lungaterno Sud, 65126 Pescara
Recapiti: Tel. 0862.401022 - Fax 0862.401337
Recapiti: Tel. 085 446 2930
email: segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pec: psicologi.abruzzo@pec.aruba.it
Partita iva 92012470677

Accedi

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.
PIU' INFO