Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

Giornata internazionale per le vittime di tortura

1 1 1 1 1
Giornata internazionale per le vittime di tortura

La Giornata internazionale a sostegno delle vittime della tortura è stata istituita dalle Nazioni Unite il 26 giugno del 1997. Il percorso è stato lungo ed ha mosso i primi passi con la Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, disumani o degradanti, adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1984 ed entrata in vigore il 26 giugno 1987. Nel gennaio 1989 è stata ratificata dall’Italia. Miguel Benasayag, militante argentino rifugiatosi in Francia negli anni Settanta, psicanalista e filosofo, a proposito delle vittime delle torture dice che vengono ridotte a “corpi dolenti ridotti ad una ricerca di pura sopravvivenza”, un giocattolo che non esiste nelle mani dei torturatori. In questa giornata dovrebbe levarsi fortissimo il grido di protesta e rifiuto contro questa aberrazione e negazione della dignità umana.
Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

L'Aquila: Via G.Carducci 11 - 67100 - L'Aquila
Pescara: Via Lungaterno Sud, 65126 Pescara
Recapiti: Tel. 0862.401022 - Fax 0862.401337
Recapiti: Tel. 085 446 2930
email: segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pec: psicologi.abruzzo@pec.aruba.it
Partita iva 92012470677