Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

Notizie del giorno

EMERGENCY ONG ONLUS ricerca con urgenza PSICOLOGO/A



Paese: Italia – Sisma Italia Centrale
Tipo di collaborazione: retribuita – 3 mesi (con possibilità di rinnovo).
Collaborazione definita in base alle necessità e alla programmazione degli interventi.
Disponibilità: immediata

CONTESTO

Dal 24 agosto 2016 i paesi dell'Italia Centrale sono stati colpiti da diverse scosse di terremoto che hanno raggiunto 6.5 di magnitudo durante quattro momenti principali: agosto, ottobre, novembre e gennaio. Lo sciame sismico perdura in tutta la zona e l'iniziale cratere, di pochi chilometri nell'area tra Amatrice e Pescara del Tronto con circa 3.000 persone sfollate, si è allargato ad oggi fino a comprendere circa 131 comuni e rispettive frazioni per un totale di 15.000 persone in stato di bisogno.

La zona interessata coinvolge quattro regioni: Lazio, Abruzzo, Umbria, e Marche nelle aree montuose dei Sibillini, Gran Sasso-Monti della Laga. Il territorio è quindi in un contesto geografico particolare con numerose frazioni e nuclei abitativi distribuiti fra le montagne.

La popolazione locale è quotidianamente e più volte al giorno sollecitata da continue scosse, spesso sopra la magnitudo 3.5. L'inverno, con precipitazioni a carattere nevoso straordinarie, ha reso tutta la normale quotidianità difficile e logisticamente complessa.
Tale condizione ambientale ha generato e genera nella popolazione un continuo stato di allerta. Uno stress che, ripetuto nel tempo, determina uno stato di ansia reattiva che se non trattata e ascoltata può causare esiti importanti sullo stato di salute della persona.

EMERGENCY, in stretta sinergia con la AUSL di Teramo, ha deciso di supportare la popolazione locale aprendo un servizio di supporto psicologico e infermieristico con una clinica mobile nell'area di Montorio al Vomano (TE).

Comunicato ringraziamento



Carissime colleghe, carissimi colleghi,
le settimane appena trascorse sono state particolarmente tristi e cupe per la nostra regione e per i cittadini nostri corregionali.
Le avverse condizioni meteo e i problemi ad essi connessi in primis il blackout energetico e l'isolamento di intere cittadine e paesi, le tragedie di Rigopiano e dell' elicottero del 118 precipitato a Campo Felice, le continue scosse sismiche che dal 24 agosto 2016 continuano a sollecitare la residua resilienza delle popolazioni in particolare dell'Aquilano e del Teramano e il logoramento a cui i nostri cittadini, in specie all'Aquila, sono sottoposti laddove consideriamo anche il tragico sisma del 2009 e le sue inevitabili conseguenze psicologiche, oltre che mettere a dura prova tutti i sistemi che genericamente qui definirò di protezione civile, ci hanno restituito però l'immagine di una psicologia generosa, competente, sollecita nel portare sostegno psicologico.
Più di duecento colleghi, per la maggior parte iscritti al nostro Albo, sono intervenuti in tutti i contesti sopra richiamati raccogliendo, per quanto mi viene detto, attestati di stima per l'opera svolta.
Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

L'Aquila: Via G.Carducci 11 - 67100 - L'Aquila
Pescara: Via Lungaterno Sud, 65126 Pescara
Recapiti: Tel. 0862.401022 - Fax 0862.401337
Recapiti: Tel. 085 446 2930
email: segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pec: psicologi.abruzzo@pec.aruba.it
Partita iva 92012470677