INFO: si informano gli iscritti che le sedi e le segreterie sia dell'Aquila che di Pescara saranno in ferie dall'8 al 20 Agosto 2022.

Commissione Tutela e Promozione

La Commissione Tutela e Promozione è stata istituita con delibera n.  del 17/03/2022 per vigilare e impedire l'esercizio abusivo della professione, nell’interesse degli iscritti e della cittadinanza; per promuove e valorizzare la figura dello psicologo, stimolando una consapevolezza critica e informata dell’utenza, attraverso iniziative volte ad eliminare confusione di ruoli tra psicologo e figure pseudo-psi. I componenti della commissione sono: Alessio Sangiuliano (presidente commissione), Arturo Tenaglia, Cinzia D’Amico, Alice Bettini, Giovanni Pendenza.

Funzioni della Commissione sono:
  1. predisporre, in collaborazione con i consulenti legali dell'Ordine, l'analisi delle segnalazioni in materia di esercizio abusivo della professione per la redazione di azioni di diffida o di esposto alla procura competente per territorio ove indicato.
  2. Promuovere riflessioni e ricerche per una sempre migliore definizione operativa dei confini professionali e normativi della professione di Psicologo e darne comunicazione pubblica alla cittadinanza per orientare le loro richieste verso professionisti iscritti all’Ordine, realizzare anche campagne d’informazione sui rischi dell’abusivismo professionale.
  3. Promuovere azioni sinergiche con altri Ordini e altre istituzioni a tutela della salute dei cittadini.
  4. Monitorare bandi, concorsi e opportunità di lavoro sul territorio regionale al fine di impedire che prestazioni riservate alla professione di psicologo siano commissionate a soggetti esterni alla professione;
  5. Monitorare bandi, concorsi e opportunità di lavoro sul territorio regionale al fine di verificare che non sia impedita senza motivazione giuridica la partecipazione degli psicologi a bandi, concorsi e opportunità di lavoro.

CHI PUÒ SEGNALARE?

Clienti, pazienti, Psicologi, altri professionisti o cittadini venuti a conoscenza di casi di abuso professionale avvenuti sul territorio della Regione Abruzzo.

CHI PUÒ ESSERE SEGNALATO?

Nel caso ci fosse il sospetto di esercizio abusivo della professione, per prima cosa bisogna verificare se la persona in questione sia regolarmente iscritta all’Albo Unico degli Psicologi tenuto dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi.

Per farlo basta svolgere una ricerca sul portare www.psy.it, al seguente link.

Se il controllo ha esito negativo è consigliabile ricercare il nominativo della persona interessata sul portare della Federazione Nazionale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri al seguente link

Com’è noto, medici e psicologi e psicologhe condividono la branca professionale della psicoterapia, per cui è possibile che la persona in questione rientri tra medici psicoterapeuti.

A CHI E COME SEGNALARE?

Alle Autorità Giudiziarie competenti sporgendo una denuncia per presunto reato di esercizio abusivo della professione. Nel caso in cui si decida di procedere in prima persona, la denuncia potrà essere depositata a mano o presso la Cancelleria della Procura o, ancora presso qualsiasi ufficio di Polizia Giudiziaria (Carabinieri o Polizia di Stato). Ognuno di questi organi è tenuto – oltre che a ricevere la denuncia – anche a disporre subito gli opportuni accertamenti.

Alla Commissione Tutela dell’Ordine degli Psicologi Abruzzo (se il soggetto opera sul territorio Abruzzese), compilando il modulo apposito
/ La Commissione provvederà a trasmettere la segnalazione alle Autorità Giudiziarie competenti, previa valutazione preliminare. La Commissione risponde alle segnalazioni di norma entro 30 giorni dalla ricezione dei documenti trasmessi dalla Segreteria in Commissione.

VAI AL MODULO DI SEGNALAZIONE

Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

L'Aquila: Via G.Carducci 11 - 67100 - L'Aquila
Pescara: Via Lungaterno Sud, 65126 Pescara
Recapiti: Tel. 0862.401022 - Cell. 3314001208
Recapiti: Tel. 085 446 2930 (Mart-Giov 10-12)
email: segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pec: psicologi.abruzzo@pec.aruba.it
Partita iva 92012470677