Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.

È possibile rispondere ad un quesito peritale, in ambito penale, in cui mi viene demandata una valutazione sugli indicatori specifici di violenza sessuale sulla persona offesa?

Già in fase di udienza di conferimento incarico è possibile riferire al Giudice/ Pubblico Ministero di non poter rispondere a tale quesito poiché per la maggioritaria letteratura scientifica internazionale non esistono indicatori specifici di violenza sessuale su persone adulte/minorenni. Nella relazione peritale è tenuto, eventualmente, a spiegare il motivo per cui non può rispondere – o può rispondere solo parzialmente – a determinati quesiti peritali.
Riferimenti: art. 5 c.d. / art. 6 c.d. / art. 37 c.d. / art. 18 Carta di Noto IV
Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

L'Aquila: Via G.Carducci 11 - 67100 - L'Aquila
Pescara: Via Lungaterno Sud, 65126 Pescara
Recapiti: Tel. 0862.401022 - Fax 0862.401337
Recapiti: Tel. 085 446 2930
email: segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pec: psicologi.abruzzo@pec.aruba.it
Partita iva 92012470677