Lo psicologo ha l’obbligo di denuncia o di referto anche se non ha la sicurezza che il fatto si sia verificato o che si verificherà?

Il delitto di omessa denuncia (come quello di omissione di referto) è un reato di pericolo, con la conseguenza per cui non compete allo psicologo una valutazione circa l’effettiva fondatezza dei fatti.
Riferimenti: Riferimenti: Cass. Penale, Sez II, sent. n. 8567/18, Pres. Davigo, Rel. Cianfrozza

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.