INFO: I tirocini che verranno sospesi in forza del DPCM 4 Marzo 2020 saranno sanati dalla Commissione Paritetica Ordine Università. >> Leggi l'informativa <<

EmailStampa

RIPARLIAMO DI ALCOL. Confronto tra professionisti su percorsi terapeutici e proposte per il futuro.

Evento

Titolo:
RIPARLIAMO DI ALCOL. Confronto tra professionisti su percorsi terapeutici e proposte per il futuro.
Quando:
10-06-2021, 14:30 h - 17:30 h
Categorie:
Eventi ECM, Eventi Ecm gratuiti

Descrizione

RIPARLIAMO DI ALCOL. Confronto tra professionisti su percorsi terapeutici e proposte per il futuro.

Nonostante l’alcol sia ogni anno causa diretta e indiretta di un numero elevatissimo di morti, e possa determinare gravi conseguenze sociali e psichiche in chi ne abusa, l’atteggiamento sociale nei suoi confronti mantiene spazi di “disponibilità” allarmanti.

Indubbiamente a seconda del periodo storico e del contesto socio culturale, l’alcol viene collegato a significati alimentari, farmacologici, intossicanti, rituali, socializzanti, trasgressivi; all’interno di ciò l’attuale atteggiamento culturale del nostro paese risente del fatto di essere un importante produttore di alcolici e dell’influenza di stili di consumo sempre più lontani da quelli mediterranei e sempre più vicini a quelli del Nord Europa.

Scende l’età di primo utilizzo, i giovani e i giovanissimi usano l’alcol concentrandone il consumo in determinati momenti (tipicamente la notte, nei locali, con gli amici) e vivendo praticamente da astemi gli altri giorni della settimana.

Sempre più l’alcol appare rappresentare uno strumento per raggiungere uno stato di alterazione psicofisica, senza dover necessariamente accedere a droghe illegali; in questo contesto il binge drinking rappresenta uno stile di consumo in crescita.

Il problema si modifica sia nel tempo che nelle sue caratteristiche, variando le modalità di consumo, i contesti, gli alcolici utilizzati, l’associazione con altre sostanze d’abuso. L’epoca di pandemia Covid sta evidenziando ulteriori criticità, legate sia alle modalità ed occasioni di consumo, sia all’impatto e alle risposte del sistema di cura.

Un sistema d’intervento adeguato a questa liquidità e mutevolezza del fenomeno deve fare periodicamente il punto della situazione ed è quindi per questo che “Riparliamo di alcol”.

Dopo i seminari che abbiamo organizzato a Bergamo e a Palermo si sente la necessità di focalizzare l’attenzione su alcuni aspetti fondamentali della presa in carico dell’alcolista: le modalità di approccio, le caratteristiche dei pazienti, la valutazione e la presa in carico in particolare per quanto riguarda la definizione degli obiettivi del percorso di cura; le terapie farmacologiche nella varie fasi del trattamento; la presenza proattiva del Servizio all’interno delle reti sanitarie e di riabilitazione del territorio; il ruolo e la valorizzazione dell’auto aiuto.

Questi ambiti richiedono anche confronti fra colleghi per confermare e condividere dei livelli di buone prassi da considerare essenziali all’interno dell’attività di un Servizio; anche in quest’ottica i partecipanti saranno coinvolti in una attività di domanda/risposta, relativa ai temi trattati, al fine di poter discutere i risultati della consultazione nella tavola rotonda di fine giornata.

Particolare rilevanza possono avere gli eventi sul tema alcologia nel 2021 (a questo seguirà un secondo webinar a settembre) perché siamo alle porte della nuova Conferenza Nazionale Alcol; quest’ultima potrebbe essere luogo privilegiato in cui portare contributi provenienti da eventi formativi come questi soprattutto se orientati all’individuazione di buone prassi.

INFORMAZIONI UTILI

  • Crediti ECM: 4.5
  • Codice Evento: 320312
  • Codice Provider: 2091
  • Data inizio: 10/06/2021
  • Data fine: 10/06/2021
  • Percentuale di risposte corrette necessaria per conseguire i crediti ECM: 75%
  • Tempo limite compilazione questionario ECM: Il questionario ECM dovrà essere compilato etro le 23.59 del terzo giorno successivo al termine della diretta
  • Numero Moduli: 1
  • Numero Lezioni: 1
  • Ore formative: 3
  • Obiettivo formativo di processo: Linee guida - protocolli - procedure
  • Tipologia: Formazione a distanza (FAD): FAD Sincrona
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

Ordine degli Psicologi della regione Abruzzo

L'Aquila: Via G.Carducci 11 - 67100 - L'Aquila
Pescara: Via Lungaterno Sud, 65126 Pescara
Recapiti: Tel. 0862.401022 - Cell. 3314001208
Recapiti: Tel. 085 446 2930 (Mart-Giov 10-12)
email: segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pec: psicologi.abruzzo@pec.aruba.it
Partita iva 92012470677

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy.